Easter Egg Hunt

Come abbiamo visto negli ultimi articoli, gli inglesi hanno molte usanze diverse dalle nostre quando si parla di festività e la Pasqua non è un’eccezione!


Infatti, a differenza dei bambini in Italia, che attendono il giorno di Pasqua per poter aprire le proprie uova di cioccolato, contenenti sorprese e piccoli giocattoli, in Gran Bretagna viene organizzata la Easter Egg Hunt, espressione che indica una caccia al tesoro, più precisamente alle uova pasquali.


Solitamente, la caccia si svolge la Domenica di Pasqua (che quest’anno sarà il 4 aprile), all’aperto, nei principali parchi e giardini delle città inglesi, ma nulla impedisce alle famiglie di organizzarla anche in casa, con i propri amici e famigliari.

Lo svolgimento è esattamente come quello di una normale caccia al tesoro: ai bambini vengono forniti degli indizi che li guideranno lungo un percorso e, muniti di un piccolo cesto, dovranno raccogliere quante più uova possibile.


Queste possono essere di varia natura:

➡️ Di cioccolato

➡️ Di plastica (ma con una sorpresa all’interno)

➡️ Semplici uova vuote

➡️ Uova sode


Ciò che le accomuna è il fatto che siano tutte decorate e super colorate!

Agli occhi dei bambini, poi, queste uova vengono nascoste e sparse in giro da Easter Bunny, il coniglietto pasquale, e sarà proprio lui a lasciare loro gli indizi che serviranno per scovarle. Alla fine, ciascun bambino potrà gustare le uova che ha trovato (se fatte di cioccolato) o ricevere un premio a seconda della quantità di uova scovate. Normalmente, sono così tante che nessuno rimane mai a mani vuote.


Oltre alla Easter Egg Hunt, esistono anche altre tradizioni molto divertenti. Per esempio, il lunedì di Pasquetta si tiene l’Egg Rolling: il gioco consiste nel far rotolare giù da una collina delle uova sode per vedere quale di queste andrà più lontano. Il vincitore si aggiudicherà della buonissima cioccolata a forma di uovo o coniglietto.

Anche in questa occasione, le uova utilizzate sono decorate. Questo, infatti, è un altro aspetto caratteristico della Pasqua inglese, periodo durante il quale non è insolito passare del tempo a colorare uova di vari tipi e dimensioni. Esistono addirittura degli appositi laboratori a cui grandi e piccini possono prendere parte durante eventi come la Easter Egg Hunt o l’Egg Rolling per colorare insieme le proprie uova.


Infine, è tradizione preparare e consumare due classici dolci anglosassoni: gli Hot Cross Buns e la Simnel Cake. Gli hot cross buns non sono altro che piccoli paninetti, contenenti uvetta o frutta candita in pezzi, con una croce intagliata sopra, riempita poi con una glassa di zucchero. Come suggerisce il nome (hot = caldo), vengono serviti caldi e si possono accompagnare con del burro. La Simnel Cake, invece, è una torta a base di spezie e frutta candita, con delle decorazioni fatte in marzapane a forma di palline e posizionate sulla superficie.

Se volete provare a preparare questi gustosi manicaretti, eccovi delle semplici ricette da seguire:

Hot Cross Buns: https://ricette.giallozafferano.it/Hot-cross-buns.html

Simnel Cake: https://ricette.giallozafferano.it/Simnel-cake.html


Buon divertimento!